“Terre di Cosenza” punta sui Vini da invecchiamento

Vinoit.IT – Best Italian Wine

La Dop bruzia conquista i palati raffinati con due rossi straordinariamente lunghi.

Stappare una bottiglia di trenta o quarant’anni fa è un tuffo nel passato: un rosso invecchiato è un viaggio a ritroso nel tempo che racconta la storia e le evoluzioni del territorio. Ed oggi, intorno ai vini da invecchiamento sta crescendo sempre maggiore interesse da parte degli estimatori. Per questo al Palizzi e al Savuto  “Terre di Cosenza” ha voluto dedicare un momento importante all’interno dello stand del Consorzio, padiglione 7B del Vinitaly, la grande rassegna internazionale dedicata al vino italiano che si svolge a Verona fino al 10 aprile.

IL SAVUTO STA A COSENZA COME IL BAROLO STA A CUNEO
A discutere dei due pregiati vitigni Giampaolo Gravina, giornalista dell’Espresso e Rosario Privitera, assaggiatore Onav.
Gli ospiti hanno assaggiato il Savuto della stessa annata – il 1974 – che degustò Mario Soldati durante il suo viaggio in Calabria dal quale poi nacque il libro “Vino al vino”.  Del Savuto Soldati scrisse: “è il vino più celebrato della provincia di Cosenza, e sta a Cosenza come il Barolo sta a Cuneo”.

TERRE DI COSENZA PROMOSSO DA CAMERA DI COMMERCIO
Il Savuto e il Palizzi
sono due vini prodotti con una grande varietà di uve, alcune sconosciute, ma preesistenti sul territorio da centinaia di anni. Questa varietà consente di tenere alta la qualità di un prodotto che si mantiene nel tempo, senza perdere di carattere.
Intanto allo stand “Terre di Cosenza”, promosso dalla Camera di Commercio, che anche per la quarantasettesima edizione del Vinitaly ha voluto allestire uno spazio espositivo unico e “dedicato”, le 21 cantine ospiti stanno presentando il meglio della produzione vinicola calabrese a buyer esteri e opinion leader europei, giapponesi, canadesi e russi.

TERRE DI COSENZA A SOL&AGRIFOOD
Domani, martedì 9 aprile, gli oli delle “Terre di Cosenza” saranno i protagonisti dell’Agorà Food Tasting all’interno di Sol&Agrifood, expo parallelo di Vinitaly. La prestigiosa vetrina promuove l’eccellenza olivicola ed agroalimentare sul mercato nazionale ed internazionale. Sol&AGrifood è appuntamento imperdibile per i buyer provenienti da tutto il mondo, che nei 4 giorni esplorano l’intero panorama del meglio della produzione olivicola ed agroalimentare di qualità. 

L’ACCADEMIA DEL MAGLIOCCO
Domani mattina, 9 aprile, sarà presentata ufficialmente al pubblico di Vinitaly l’Accademia del Magliocco. L’idea è quella di creare una struttura che si occupi in modo esclusivo di questa risorsa dotando il settore di un laboratorio di studio e valorizzazione, capace di evidenziare le peculiarità del territorio, traducendole in supporto dell’intera filiera enogastronomica ed enoturistica. 

IL PROGRAMMA
–Gli approfondimenti ancora in programma “Nelle Terre di Cosenza” in collaborazione con Reggio Calabria Provincia Enoica.

Martedì 9 aprile

ore 11.00 – Presentazione dell’ Accademia del Magliocco
Giuseppe Gaglioti, presidente Camera di Commercio di Cosenza, Vincenzo Gerbi, professore ordinario Enologia di Università di Torino, Jean Natoli, fondatore di Oenoconseil & Coe di Montpellier discutono di “Magliocco e di potenzialità del vitigno e della Dop” con Gennaro Convertini, tecnico relatore Dop Terre di Cosenza,

ore 15,30 – Radici del sud, il salone dei vini meridionali
Presentazione ufficiale nuova edizione con Nicola Campanile, patron di Radici Wines.

a cura di Elvira Madrigrano

[html5mp3full:14540]

VINI “TERRE DI COSENZA” DOP BRUZIA  SUL GRUPPO COMUNICAREITALIA

Terre di Cosenza – Speciale Wines & Food – Clicca Qui

ComunicareITALIA.IT
http://www.comunicareitalia.it/2013/04/terre-di-cosenza-vino-rosso-dop-per-una-grande-tradizione/
http://www.comunicareitalia.it/2013/04/terre-di-cosenza-al-vinitaly-per-la-dop-bruzia-un-dolce-esordio/
http://www.comunicareitalia.it/2013/04/terre-di-cosenza-dop-bruzia-ospita-il-ministro-corrado-clini/

VINOIT.IT – Best Italia Wine
http://vinoit.it/2013/04/maglioccco-sotto-esame-a-vinitaly-nelle-terre-di-cosenza/
http://vinoit.it/2013/04/vinitaly-annunciata-lapertura-dellenoteca-della-calabria/
http://vinoit.it/2013/04/terre-di-cosenza-punta-sui-vini-da-invecchiamento/

http://vinoit.it/2013/04/le-terre-di-cosenza-pronte-a-conquistare-il-vinitaly/
http://vinoit.it/2013/04/terre-di-cosenza-a-vinitaly-il-dolce-esordio/
http://vinoit.it/2013/04/corrado-clini-ministro-dellambiente-brinda-con-terre-di-cosenza-a-vinitaly/

FOOD-MAGAZINE.IT
http://www.food-magazine.it/2013/04/07/terre-di-cosenza-a-vinitaly-il-dolce-esordio/
http://www.food-magazine.it/2013/04/06/terre-di-cosenza-dop-vini-eccellenti-successo-sostenuto-dalla-cciaa-di-cosenza/
http://www.food-magazine.it/2013/04/07/terre-di-cosenza-dop-bruzia-ospita-il-ministro-corrado-clini/

 

 

 

5 Comments

  1. Pingback: VINO ITALIANO – BEST ITALIAN WINE » TERRE DI COSENZA DOP Bruzia ospita il Ministro Corrado Clini

  2. Pingback: VINO ITALIANO – BEST ITALIAN WINE » Terre di Cosenza a Vinitaly: il dolce esordio

  3. Pingback: VINO ITALIANO – BEST ITALIAN WINE » Le Terre di Cosenza pronte a conquistare il Vinitaly

  4. Pingback: VINO ITALIANO – BEST ITALIAN WINE » Vinitaly, annunciata l’apertura dell’enoteca della Calabria

  5. Pingback: VINO ITALIANO – BEST ITALIAN WINE » Maglioccco sotto esame a Vinitaly nelle “Terre di Cosenza”

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*